Top

Facciamolo per il sangue

Thomas Tai / Facciamolo per il sangue

Facciamolo per il sangue

Salute

sTai-Bene_immagine-blog-sito_12-4-2018

Debolezza, pallore accentuato, accelerazione del battito cardiaco e respiro breve in seguito ad un leggero sforzo, lievi capogiri, irritabilità, piedi e mani fredde o anestetizzate, dolori al petto: se avete alcuni di questi sintomi, o anche tutti, allora il vostro problema si potrebbe chiamare anemia. Che cos’è? La componetene più importante dei globuli rossi è l’emoglobina. L’anemia si verifica quando la quantità di emoglobina (che nei polmoni si combina con l’ossigeno e lo trasporta, attraverso la circolazione, a tutti i tessuti del corpo) scende al di sotto del minimo necessario. Ne esistono diversi tipi, spesso associati anche a cause diverse, da deficienza di ferro o di vitamine a malattie croniche, o difetti genetici. L’importante è diagnosticarla presto, con l’aiuto di un medico o specialista, per evitare che possa causare danni peggiori. Quello che invece si può fare fin da subito, per prevenire l’anemia più comune, dovuta a carenza di ferro, è seguire una dieta sana e variegata che includa cibi ricchi di ferro, acido folico e vitamina B12.

Thomas Tai