Top

Al rientro dalle vacanze tornano le cattive abitudini

Thomas Tai / Al rientro dalle vacanze tornano le cattive abitudini

Al rientro dalle vacanze tornano le cattive abitudini

Dimagrimento & Salute

sTai-Bene_immagine-blog-sito_04-10-2018

La bella stagione è ormai alle spalle ed è il momento di smaltire le cene con gli amici, gli aperitivi sulla spiaggia e i drink serali con una bella alimentazione disintossicante. La dieta post vacanze estive è forse quella più sottovalutata, ma è fondamentale se non si vuole che qualche eccesso vacanziero si sedimenti su girovita e fianchi. Per smaltire quei due o tre chili guadagnati durante la bella stagione non è necessario fare i salti mortali, basta ristabilire le giuste regole alimentari per ripristinare il corretto funzionamento dell’organismo e quindi la naturale regolarità: primi passi per tornare agevolmente al peso ideale. Innanzitutto la dieta disintossicante dopo l’estate deve prevedere tre regole chiave: niente zuccheri e alcol, mangiare molta frutta e verdura e bere tanta acqua. Gli zuccheri, l’alcol, ma anche il caffè, fanno lavorare molto fegato e reni. Non assumerli consente di far concentrare i “depuratori” del nostro corpo sulle tossine che si possono essere accumulate nell’organismo. Evitarli, inoltre, migliora la digestione e accelera lo smaltimento dei grassi. La frutta e la verdura sono dei veri toccasana. All’interno della dieta post vacanze estive, quindi, non possono mancare perché, insieme ai legumi e ai prodotti integrali, aiutano attivamente l’organismo a disintossicarsi. Il consiglio è quello di cominciare i pasti principali della giornata (pranzo e cena) con un piatto di verdure crude, in modo da scacciare le tossine che si potrebbero accumulare durante il pasto. Infine, regina della dieta disintossicante, dopo l’estate è l’acqua. È necessario berne tanta, almeno un litro al giorno. Bere molta acqua è il miglior modo per mantenere sano e in forma un organismo. Il continuo passaggio di liquidi, infatti, depura l’intestino, ma sopratutto i reni, i quali poi sono più liberi di svolgere il loro compito anti tossine. Chi vuole “esagerare” può bere tisane e tè verde. Sopratutto quest’ultimo ha proprietà che consentono di bruciare i grassi facilmente.

Thomas Tai